Protesi dentarie

Le protesi dentali hanno il compito di riabilitare le funzioni orali dei pazienti privi di uno o più denti naturali, mediante la sostituzione dell’originale mancante con elementi dentari artificiali quanto più simili alla dentatura autentica. Alcuni tipi di interventi prostetici possono essere utilizzati per correggere anomalie funzionali e estetiche come forma, colorazione e posizione dei denti naturali. Nella odontoiatria si possono distinguere diverse tipologie di protesi dentali,
adatte a casi diversi o secondo il parere del dentista e del paziente:

protesi

Protesi fissa

La protesi fissa sostituisce gli elementi dentari naturali con manufatti definitivi e stabili, per la precisione con faccette, corone (un singolo dente) e ponti (protesi di due o più denti adiacenti) cementati a pilastri di sostegno naturali quali i denti contigui, e perciò non rimovibile dal paziente.

protesi (1)

Protesi avvitata o cementata

Le protesi su impianti possono essere avvitate o cementate. La rimovibilità della protesi su impianti è un’opportunità che va mantenuta attraverso la cementazione provvisoria e la fissazione della protesi mediante microviti.

protesi1

Protesi Combinata

La protesi combinata ripristina l’efficacia dell’arcata dentaria mediante il supporto di denti o impianti in titanio osteointegrati. La protesi è rimovibile ma fissata e resa stabile da dispositivi di ancoraggio che ne assicurano una funzionalità a lungo termine.

protesi_dettaglio

Protesi Fissa su Impianti

La tecnica implantologica prevede la sostituzione di singoli elementi dentali o intere arcate dentarie mediante l’inserimento chirurgico di pilastri in titanio ai quali i denti vengono ancorati in maniera definitiva. L’utilizzo di sostegni artificiali integrati nell’osso mandibolare o mascellare consente di preservare la salute dei denti ancora presenti e garantire una completa stabilità. L’implantologia rappresenta oggi, secondo il parere di ogni dentista, la migliore soluzione per una riabilitazione funzionale ed estetica della masticazione, per questo il nostro centro a Milano la raccomanda ad ogni paziente che necessita di protesi.

protesi

Protesi mobile

La protesi mobile è volta a sostituire una parte o l’intera arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente in qualsiasi momento; le protesi mobili si dividono in parziali, cioè ancorate per mezzo di ganci ai denti naturali residui e formate da una struttura metallica detta scheletrato, e totali, dette comunemente dentiera, che costituisce una soluzione economica e meno complessa ma offre una ridotta stabilità della protesi ed una ridotta efficacia masticatoria.

Presso il nostro Centro Implantologico Milanese lo studio e sviluppo di ogni protesi prevede l’utilizzo dei materiali più innovativi e la totale personalizzazione della protesi secondo le esigenze del paziente, garantendo così un trattamento funzionale e estetico di elevata qualità.

Contattaci

Chiedi subito informazioni su come migliorare con noi il tuo sorriso!

Alcuni dei nostri casi implantologici realizzati

Abbiamo affrontato  un caso di protesi su impianti, vedrete il passaggio dall’analisi del paziente fino alla risoluzione del problema.

In medicina per protesi si intende la sostituzione di una parte biologica del corpo umano con una parte meccanica.

Caso di accentuazione delle pliche peribuccali per mancanza di occlusione. L’intervento ha spostato il morso nella posizione corretta e disteso le pliche ridonando al paziente un aspetto piu’ giovanile.